I 3 segreti per ingrandire una stanza piccola

Quando una stanza è un po’ piccolina, ci sono dei piccoli accorgimenti che si possono adottare per far apparire lo spazio più ampio e più grande.

Creare delle forme che ingrandiscano

Si può fare davvero molto con delle semplice pittura muraria per dare maggiore luce a una stanza dagli spazi ridotti. Quando si deve metter a mano a uno spazio domestico un po’ piccolo, allora la prima cosa da fare è dimenticarsi di colori scuri che hanno lo svantaggio di assorbire di più la luce senza rifletterla. Il colore per antonomasia per le pareti muraria è il bianco che infatti viene utilizzato perché riflette alluce. Anche altri colori chiari vanno bene come il giallo pastello, il rosa pastello, il tortora, il grigio chiaro e simili. Oltre a queste nozioni di base sulle tinte da dare ai muri, ci sono poi ulteriori trucchi che possono essere utilissimi per far apparire lo spazio di una camera più grande. Gli effetti ottici infatti aiutano moltissimo in questi casi. Si possono fare delle righe di colore, orizzontali per dare profondità oppure verticali per allungare, a patto che le righe non siano troppo fitte ma piuttosto larghe e di colori opposti. Devono infatti essere utilizzati sono due colori, uno chiaro e scuro oppure due chiari ton sur ton tipo ocra e giallo oppure tortora e sabbia, per poter avere un effetto di questo tipo, sono da evitare però i colori tutti e due scuri o troppi colori. Scelti i colori, le righe possono esser fatte anche di dimensioni diverse ma sono sulle pareti e non sul soffitto. I maggiori esperti di Fusha Color imbiancatura a Milano consigliano anche di creare una cornice chiara su una parete protagonista, come quella dove andrà messa la testata del letto, la scrivania per il valoro o anche il mobile della televisione. Si deve realizzare un rettangolo di colore scuro sulla parete bianca per poterla far apparire più grande di quello che è realtà.

Posare i pavimenti migliori

Anche il pavimento può essere di enorme aiuto nel creare maggiore profondità nella stanza piccola. Sono da evitare i pavimenti con listelli piccoli perché il disegni che le fughe, cioè gli spai tra un elemento del pavimento e l’altro, spezzettino troppo la superfice. I pavimenti migliori sono quelli in legno o finto legno, rispettivamente parquet e laminato, con i listoni che creando poche divisioni sul pavimento. Anche piastrelle, in ceramica o nel più moderno gres porcellanato, ma sempre di grandi dimensioni. Le piastrelle vano fatte posare dai professionisti con la specifica richiesta di una fuga minima. Un’alterativa potrebbe anche essere il pavimento in resina che è in unico strato.

Usare gli arredi più studiati

Anche l’arredo può aiutare a rendere una stanza più ampia. Sono da evitare grandi armadi fino al soffitto ed è meglio preferire un comò alto circa un po’ più di un metro e lungo tutta la parete per poter creare maggiore profondità. Sono preferibili anche gli elementi verticali, per esempio lampade a stelo piuttosto che abatjour.

Potrebbero interessarti anche...