Quando ti proponi per un lavoro scrivi anche una lettera di presentazione

letteraUna lettera di presentazione è necessaria quando ci si propone per una posizione lavorativa o ci si autocandida. In questo documento si può essere un po’ più informali rispetto al cv. Serve per presentarsi e per mettere in luce i propri punti di forze come l’istruzione, la formazione professionale, le precedenti esperienza lavorative, soprattutto se si tratta di aziende che lavorano nello stesso settore. La maggior parte dei selezionatori sfruttano queste lettere motivazionali per capire come è una persona e se è realmente interessata al lavoro per il quale si sta candidando, dunque sarebbe un errore realizzare una uguale per tutti i lavori. Meglio personalizzare questo documento ogni volta che ci si propone per un posto di lavoro.

La lettera di presentazione accompagna il curriculum vitae e si tratta di un documento che introduce e spiega in dettaglio le proprie competenze, perché si cerca lavoro e le varie motivazioni che hanno spinto a mandare una richiesta lavorativa per questa determinata azienda.

Scrivere una buona lettera di presentazione o accompagnamento è necessario , anzi importantissimo per poter avere delle buone possibilità. Sapere come scrivere una lettera di presentazione, la sua struttura, la sua giusta funzione ed il suo corretto utilizzo è necessario per fare una buona impressione su chi sta selezionando i candidati, oltre a giocare un ruolo di rilevanza nell’assunzione.

Non allegare tale documento al proprio curriculum vitae o scrivere una lettera di presentazione banale o incompleta e con diversi errori di ortografia può quindi risultare penalizzante per il candidato che verrà subito eliminato. Una lettera di presentazione efficace deve infatti essere scritta in modo professionale, non deve presentare errori e deve suggerire al selezionatore l’idea che il candidato possiede i requisiti adatti per ricoprire il ruolo vacante.

Se la candidatura al lavoro viene effettuata tramite e-mail, è importante allegare il proprio curriculum e inserire il testo di presentazione direttamente all’interno del corpo del messaggio di posta elettronica, in questo modo se riuscirete a catturare l’attenzione di chi vi legge aprirà, successivamente, anche il cv. Meglio seguire i consigli del portale di MySuperJob per non rischiare!

Potrebbero interessarti anche...