Pulizie di casa? Ecco i robot intelligenti per la pulizia profonda

Le pulizie di casa sono spesso faticose e non sempre si riesce ad ottenere con facilità l’obiettivo di una pulizia profonda. Le scope, infatti, non sempre riescono a raggiungere tutti i punti della casa e soprattutto su battiscopa e angoli, presentano una maggiore difficoltà sulla rimozione dello sporco. Ecco perché ad oggi, sono molto venduti i modelli di robot aspirapolvere come Roomba 680, con prezzi accessibili e funzioni specifiche per la pulizia profonda della casa come la rimozione dei peli dei cani anche dai tappeti.

I vantaggi di un robot aspirapolvere come il raggio di azione sulla pulizia e rimozione dei residui

Tra i primissimi vantaggi di un robot aspirapolvere, il raggio di azione e spazzole, che permettono di raccogliere i più fastidiosi residui come:

  • Peli di cane.

Raccolti in un comodo sacchetto, possono essere facilmente smaltiti e permettere di ricominciare con una nuova pulizia giornaliera. I robot, inoltre, sono in grado di raggiungere punti più difficili per la pulizia della casa come sotto i mobili o gli angoli. Da poter utilizzare anche per la pulizia di tappeti, superando il problema tipico della scopa di raccolta dei peli sulle spatole e di difficile rimozione per una nuova pulizia in casa.

Recensioni sui migliori robot aspirapolvere in circolazione come Roomba 680

Ma come individuare i migliori robot aspirapolvere senza spendere una fortuna? In questa recensione roomba 680 alcune delle più utili caratteristiche che non devono mancare in questi modelli come:

  • Sensori di movimento, per individuare eventuali ostacoli in casa come i mobili o ancora di raggiungere punti più difficili per la pulizia grazie alle spazzole laterali.
  • Sistema anti-groviglio, che permette di poter raccogliere anche fastidiosi peli in casa o sul tappeto senza temere che l’apparecchio possa rompersi.
  • Funzione Dirt Detect ovvero per una azione più specifica contro lo sporco più ostinato.

Il modello Roomba 680, non è molto rumoroso e presenta un prezzo abbastanza contenuto per potersi permettere il vantaggio di affidarsi a pulizie più profonde della casa con un valido aiuto. Tuttavia, presenta un piccolo limite sull’aspirazione di residui di polvere più grandi. Se l’utilizzo del robot è per tale scopo, è quindi da optare per altri modelli.

Come scegliere i migliori modelli in commercio di robot aspirapolvere

Per scegliere i migliori modelli di robot in commercio, è da valutare soprattutto il tipo di utilizzo. Laddove si necessita di rimuovere grandi residui, infatti, solo modelli più costosi e spesso rumorosi permettono di agire verso questa direzione. Per la pulizia ordinaria di casa e per l’eliminazione dello sporco in modo profondo, sono invece tanti i modelli che è possibile scegliere come il già citato Roomba 680.

Da un lato il prezzo e da un altro lato prestazioni come spazzole laterali per la rimozione dello sporco anche nei punti più difficili e sensori di movimento per evitare di urtare i mobili, sono le funzioni immancabili di ogni buon robot aspirapolvere. Se in casa sono presenti degli animali, inoltre, è importante optare per modelli che permettano una facile rimozione dei peli anche dai tappeti.

 

 

Potrebbero interessarti anche...