Le fasi per la posa dei pavimenti.

piastrellaLa posa.

Per velocizzare la posa in opera delle piastrelle e prevede ogni minimo problema, è bene fare un disegno di come procede con la posa e calcolare bene tutti gli spazi. È importante iniziare la posa dall’angolo opposto a dove si trova la parete con l’ingresso della stanza.

La disposizione e il taglio.

In genere, si arriva all’angolo apposto e una piastrella intera non ci sta e perciò va tagliata a filo con la massima precisione con l’apposta taglierina con punta in diamante. Per evitare lo spreco delle piastrelle, che non sono per nulla economiche, è necessario prestare attenzione a come si tagliano. I pezzi precedentemente tagliati, possono essere riutilizzati per finire la pavimentazione, soprattutto negli angoli. Quindi massima attenzione alla disposizione che deve essere pensata e ponderata e non fatta a caso al momento.

I giunti.

Un fase piuttosto complicata è calcolare i giunti. Queste piccole crocette in plastica hanno lo scopo di fare da distanziatori. Una volta che il pavimento è asciutto, questi vengono rimossi.

Preparazione.

Prima di procedere con la posa, molti preferiscono immergere la piastrelle in acqua o comunque bagnarle. È necessario inumidire la base stessa del pavimento prima di procedere con la stesura dello strato di malta. In seguito si può finalmente procedere con il posizionamento delle piastrelle che vanno distanziate con i giunti a crocetta e poi picchiettate con un apposito martello in legno. Una volta finita la posa,  si ripassano  i giunti con un impasto che può essere di cemento e acqua o anche calce e sabbia fine.

Un professionista a propria disposizione.

Posare le piastrelle non è un’operazione facile e per questo motivo il consiglio è di affidarsi a un professionista come Denis Comper www.denis-piastrellista-trentino.it che sa perfettamente valutare la situazione e studiare la migliore soluzione per un nuovo pavimento che dura nel tempo, mantenendo le piastrelle intatte libera da rischi di crepe o rotture. Un professionista come Denis Comper www.denis-piastrellista-trentino.it è in grado di valutare lo stato della base, soprattutto se si tratta di una casa da ristrutturare.

 

Potrebbero interessarti anche...