Esercizi per pettorali: tutto quello che c’è da sapere per farli in casa o in palestra

Se stai cercando degli esercizi pettorali con ogni probabilità è perché vuoi rimetterti in forma in vista dell’estate. Un paio di precisazioni va fatte subito anche se, sopratutto se hai una certa familiarità con palestre e allenamenti, concetti come questi dovrebbero risultarti noti. Innanzitutto, come nel caso degli addominali, quando si parla di pettorali si tende comunemente a riferirsi al solo gran pettorale, quando in realtà nella zona si trovano anche numerose altre strutture importanti per la mobilità del corpo come il fascio clavicolare, quello sternale e quello costale. La seconda precisazione ha a che vedere, invece, con il tipo di allenamento più comunemente svolto in casi come questi: chi va in palestra o chi si allena a casa sotto le istruzioni di un personal trainer tende a svolgere esercizi per pettorali secondo una sequenza ben precisa che va da esercizi più “generici”, semplificando, e pensati per allenare più articolazioni contemporaneamente, passando solo dopo ad esercizi ad hoc e specifici che insistono sui singoli muscoli. Come sempre però quando si tratta di allenamento e forma fisica, non c’è una regola incontrovertibile: serve trovare solo il tipo di esercizi che fa al caso proprio e, in alcuni casi per esempio, a seconda dei bisogni specifici della persona, può tornare utile invertire l’ordine delle singole serie, partendo da quelle specifiche per arrivare solo in fine a quelle composte.

 

Cerchi degli esercizi per pettorali? Prova questi!

Com’è fatto, allora, uno schema di allenamento tipico con esercizi per i pettorali? Fermo restando che sarebbe sempre meglio affidarsi a un esperto che possa consigliare l’allenamento che fa più al caso proprio, si potrebbe partire per esempio da esercizi alla panca inclinata: basta fare attenzione che la panca sia inclinata tra i 30 e i 45 gradi, che le scapole siano addotte e depresse e che in fase di discesa il bilanciere si trovi sul torace. Sempre sulla panca inclinata si può procedere poi con spinte o croci con i bilancieri. Altri esercizi utile potrebbero essere, però, anche i piegamenti con le gambe sollevate o le distensioni alla multipower.

Potrebbero interessarti anche...