Climatizzatore e condizionatore d’aria: come aumentarne l’efficienza

È Importante ricordare che il climatizzatore e il condizionatore d’aria sono degli elettrodomestici che utilizzano energia elettrica per funzionare perciò quando durante la stagione estiva se ne fa un intensivo, è normale vedere aumentare la bolletta della luce. Tuttavia, non si tratta di uno futuro destinato a chi dunque perché ci sono delle soluzioni che permettono di tenere sotto controllo i consumi energetici fila subito. Oltre a scegliere con attenzione il modello e la classe energetica, ci sono altre ottime soluzioni per abbassare i consumi aumentando invece l’efficienza. I principali hanno a che fare con sistemi per ridurre la dispersione termica.

Il cappotto termico

Per migliorare l’efficienza del condizionatore d’aria è consigliabile realizzare il così foto termico. Si tratta di un intervento che negli ultimi periodi viene sicuramente valorizzato e richiesto moltissimo. Si tratta di ostacolare e impedire la dispersione termica che avviene tramite i muri esterni aggiungendo adeguate barriere. In generale, si parla di cappotto termico esterno per indicare l’applicazione di polistirolo nuovo tutto il perimetro esterno. Questo è un intervento molto pratico, veloce E che non produce disagio o rumore calura di casa.

Tuttavia, non sempre è possibile intervenire in questo modo perché basti pensare alle abitazioni ai piani alti che sono costretti a intervenire internamente armando quindi un po’ di spazio e centimetri all’interno degli ambienti di casa.

Finestre e infissi a taglio termico

Gran parte della dispersione termica avviene anche e soprattutto tramite le finestre e degli infissi quando questi non sono adeguati. Oggi l’ideale sarebbe installare tre infissi cosiddetti a taglio termico per sostituire quelle più datate. Sono spesso realizzate in pvc e alluminio.

Se invece le finestre fossero in buone condizioni, per ridurre la presenza di spifferi e problematiche simili, basterebbe passare con del nuovo silicone sigillante che purtroppo con il passare degli anni e per effetto delle condizioni climatiche avverse, può venire meno e rovinarsi non svolgendo più la sua funzione primaria.

Se desideri avere ulteriori approfondimenti, vai su www.assistenzacondizionatoriviterbo.it

Potrebbero interessarti anche...