Che cosa fare in caso di stalking: i consigli migliori

Se sei vittima di stalking e violenza domestica, fai molta attenzione e segui i consigli di questa guida il cui scopo è quello di aiutarti e salva la vita prima che sia troppo tardi. Ricordati sempre alle forze dell’ordine e anche a un valido investigatore privato Roma che ti fornisce di utili consigli e dell’assistenza che ti serve.

  1. Vattene il prima possiible

Purtroppo, spesso capita che le vittime di violenza domestica e stalking non riescano ad andarsene perché non economicamente stabili e autosufficienti. Per salvarti la vita, l’unico modo che hai è andartene via. Non perdere tempo a fare i bagagli nemmeno per i bambini perché potresti essere scoperta. Prendi e vattene ricordando che ci sono diverse associazioni e cooperative pronte ad accoglierti. Rivolgiti a un investigatore privato Roma per ricevere ulteriore assistenza.

Sfortunatamente, è l’unico modo per liberarti di una persona pericolosa che continua a venire a casa tua, dei tuoi genitori, al lavoro etc. Anche se cambi la serratura, il problema sussiste.

  1. Cambia le tue abitudini e i tuoi spostamenti

Come anticipato prima, uno stalker si presenta ovunque tu vada perché conosce le tue abitudini e spia i tuoi spostamenti. Per quanto ti è possibile cambia le tue abitudini; evita di fare le stesse cose tutti i giorni alla stessa ora perché questo ti rende facilmente rintracciabile.

  1. Avverti e avvisa tutti

È vero che molte donne si vergognano della situazione cresciuta che ferramenta a creare con il partner, ma l’investigatore privato Roma consiglia sempre di avvisare tutti. Amici, colleghi di lavoro, familiari e anche essere insegnanti degli eventuali figli devono essere avvertiti della prima possibile che il padre va allontanato.

Se non lo fai l’uomo potrebbe manipolare tutte le persone che conosci per convincere delle sue ragioni. Inoltre, può entrare ovunque e continuare a renderti la vita impossibile se non segui questo consiglio. Può andare a scuola dei bambini e farmi uscire prima solo per ricordarti che lui può arrivare ovunque e ha il pieno controllo della tua vita.

Potrebbero interessarti anche...