Dove acquistare i migliori prodotti a base di CBD

Oggi si parla sempre più spesso di cannabidiolo e di cannabis light, anche se non a tutti è ben chiaro che cosa siano queste sostanze e quali effetti possano comportare sull’organismo umano.

La Cannabis, nota anche come canapa, canapa indiana o marijuana, in base alla varietà e al paese di provenienza, è una pianta nota da secoli e utilizzata sia per il blando effetto stupefacente e psicotico, sia per gli aspetti terapeutici.

Tra i molteplici principii attivi contenuti nella Cannabis, i più noti sono sicuramente il CBD e il THC: si tratta di quelle sostanze così dette fitocannabinoidi, che possono essere presenti in percentuale variabile. Il THC è la sostanza responsabile degli effetti psicotropi e leggermente allucinogeni della Cannabis: ovviamente, nelle varietà utilizzate in medicina o per ottenere prodotti di largo consumo, la percentuale di THC è molto bassa.

Diversamente, il CBD, oltre a contrastare l’effetto psicotropo della Cannabis, possiede molte proprietà terapeutiche e comporta numerosi benefici all’organismo, tanto da essere oggi utilizzato anche in medicina per il trattamento di numerose patologie e sintomatologie.

Puoi trovare su questo shop il miglior CBD reperibile online, e acquistare diversi prodotti, dagli integratori alimentari in capsule o in olio, ai cristalli da utilizzare con la svapo elettronica, alle linee di cosmetici per la pelle del viso e del corpo.

Le potenzialità salutari e terapeutiche dell cannabidiolo

Il prodotto più noto e diffuso preparato con il cannabidiolo è l’olio, che contiene una quantità di sostanze benefiche per l’organismo, in grado di offrire ottimi effetti antiossidanti, antinfiammatori e antidolorifici.

L’olio di cannabidiolo si può assumere direttamente come integratore alimentare, ma viene impiegato anche nella preparazione di diversi prodotti, dagli alimentari ai cosmetici. Per poter essere garantito e privo di qualsiasi effetto indesiderato, l’olio deve essere estratto unicamente da varietà di Cannabis con un contenuto di THC molto basso, di solito inferiore allo 0,2%, secondo quanto previsto dalla legge.

Dopo la prima estrazione, il prodotto viene raffinato a lungo fino a liberarlo completamente da altri elementi e ottenere CBD puro al 99%. I benefici che il cannabidiolo provoca sull’organismo sono principalmente legati alla capacità da parte di questa sostanza di legarsi ad alcuni recettori naturali, e di modulare e riequilibrare le principali funzioni dell’organismo.

La cannabis si rivela quindi ideale per potenziare il sistema immunitario, per ridurre i processi infiammatori e le manifestazioni dolorose e per contrastare gli scompensi fisici e psicologici causati da traumi o patologie.

Il CBD comporta effetti collaterali?

In realtà, parlare di effetti collaterali è molto difficile, considerando che il cannabidiolo possiede una percentuale di tossicità praticamente nulla e, al contempo, si utilizza in quantità veramente minime.

Il CBD inoltre non comporta dipendenza: infatti i cristalli di cannabidiolo, vaporizzati con una sigaretta elettronica, costituiscono un eccellente metodo per liberarsi dal vizio del fumo e smettere di assumere nicotina. Alcuni studi e ricerche hanno inoltre evidenziato l’efficacia della Cannabis nelle terapie di disintossicazione dall’eroina e dai farmaci a base oppiacea, poiché permette di ridurre drasticamente i sintomi di astinenza.

Potrebbero interessarti anche...