Serpente: proprietà, abitudini e oniromanzia

Il serpente, nell’immaginario collettivo presenta un’accezione negativa che rimanda al peccato originale. Si tratta, come ben sappiamo, di un rettile strisciante, privo di zampe, non sempre velenoso ma nei casi più estremi può con il suo morso provocare la morte. Il serpente viene pensato da Freud, in chiave libidica, come un simbolo fallico che richiama l’energia sessuale. Ma sognare i serpenti per l’oniromanzia ha significati diversi a seconda del contesto onirico e della persona che li sogna.

Sognare serpente: considerazioni e circostanze

Per Carl Gustav Jung, sognare serpenti è connesso al bisogno di rinnovamento, di cambiare la propria energia, come accade con la muta. Si manifesta il bisogno di entrare in contatto con una nuova energia, per questo si potrebbe dire che rappresenta una sorta di rinascita. Non bisogna aver paura di sognare questo simbolo così forte e ambiguo, ma porsi nel modo corretto per accogliere il profondo rinnovamento che la nostra interiorità richiede. Uno dei sogni molto ricorrenti per quanto riguarda i serpenti, è quello di vederli strisciare dentro la nostra casa. Quest’ultima rappresenta noi stessi, la sede che più ci appartiene e in cui ci sentiamo al sicuro, una sorta di nascondiglio alle volte. Inoltre questo luogo oniricamente parlando, si collega alle abitudini che il “serpente” vuole scardinare, per aprire una breccia verso un nuova formula di noi stessi.  L’angoscia provata nel sogno rientra proprio in questo discorso: ci rifiutiamo di vedere attaccate le nostre sicurezze per paura del cambiamento, che non per forza è qualcosa di negativo. Non dobbiamo rispondere solo in modo emotivo, ma meditare sul significato del sogno che ci sta sottolineando un bisogno di rinascita.

Il serpente come potenza terrena

Il serpente all’interno dei sogni, può senza dubbio anche rappresentare la sessualità come ci diceva Freud. Parliamo di quelle potenze inferiori che muovono le parti animalesche dell’essere umano e che non possono essere represse per troppo tempo. Il significato erotico varia in base al soggetto preciso e al contesto onirico, se ad esempio è un uomo adulto a sognare serpenti, c’è il bisogno di esternare una difficoltà in campo sessuale. Se invece il sogno viene fatto da un ragazzo, potrebbe rappresentare un bisogno di virilità. Infine se si tratta di una donna, esprime un forte desiderio sessuale anche se il serpente nel sogno la intimorisce.

Sognare un serpente che morde e che ci striscia addosso

Sognare un serpente è sempre spiacevole e spesso è accompagnato da sensazioni di disgusto ed emozioni di paura. Se sogniamo un serpente he ci morde, questo potrebbe stare a significare che reprimiamo delle parti aggressive o istintuali di noi, oppure che abbiamo paura che qualcuno possa essere violento nei nostri confronti. Se invece ci capita di sognare un nido di serpenti, quella che viene richiamata è la diffidenza verso persone e situazioni, ma non solo. Infatti potrebbe anche stare a simboleggiare una confusione a livello sia psicologico che affettivo-relazionale.

Sognare un serpente avvolto su se stesso: colori e significati

Se ci capita di sognare un serpente attorcigliato su se stesso, il significato è decisamente positivo: le nostre potenze emotive sono domate nel modo giusto, e possono essere assaporate nella giusta dose. In altre situazioni potrebbe anche significare l’arrivo di qualcosa di buono, di un regalo o ricchezze. Infine un altro elemento importante a cui bisogna prestare molta attenzione per poter interpretare questi sogni correttamente, è la colorazione con cui il serpente ci si presenta a livello onirico:

  • Nero o lucido: rappresenta la necessità di far emergere lati nascosti;
  • Bianco: esprime il bisogno di chiarezza e si collega alla saggezza:
  • Verde: si collega alla gelosia oppure all’invidia;
  • Rosso o marrone: richiama le pulsioni sessuali e animalesche;
  • Blu: si collega alla spiritualità;
  • Giallo: conferma che le persone che abbiamo reputato false lo sono davvero;
  • Argento: richiama una profonda trasformazione.

Potrebbero interessarti anche...