La Toscana, turismo e risorse della regione

florence-slow-food

Culla della cultura, del Rinascimento, della storia e dell’arte italiana. La Toscana è un vero vanto per il nostro Paese e ogni anno è meta di turisti delle nazionalità più disparate. Un patrimonio artistico e letterario che da tutto il mondo ci invidiano ma anche un paesaggio dalle mille risorse e bellezze uniche, dalla costa alla Maremma. Senza tralasciare uno degli aspetti migliori di una vacanza: la buona tavola, con piatti tipici regionali di impareggiabile bontà.

Da dove cominciare il tour turistico? Difficile scegliere, ognuno potrà decidere in base alle proprie esigenze la comodità dell’itinerario ma di certo tra le città principali sarà bene annotare Firenze, Siena, Pisa ma senza dimenticare luoghi storici e culturali d’eccezione come Arezzo, Cortona, Lucca, San Gimignano.

La Toscana rappresenta la meta ideale per le vacanze perché è una regione dalle mille risorse e una settimana non basta per scoprire tutte le sue bellezze. Si potrebbe cominciare da Firenze, che già di per sé rappresenta un vero e proprio museo all’aperto. Da Piazza Duomo si vede già la Cattedrale di Santa Maria in Fiore, la Torre di Giotto e il Battistero. Da non perdere il Ponte Vecchio, la Galleria degli Uffizi, Piazza della Signoria.

Pisa e Lucca si raggiungono agevolmente da Firenze. A Pisa una tappa irrinunciabile è quella alla Torre Pendente ma sarà inevitabile visitare anche Piazza dei Miracoli, il Duomo, il Battistero e il Camposanto. Arrivare a Lucca desta sempre un certo stupore: una Venezia in miniatura (ma senza l’acqua), splendida nel suo centro storico, nella sua Piazza dell’Anfiteatro a forma ovale e dalla particolare Torre Guinigi, sulla cui cima ci sono piantati degli alberi.

Per gli amanti del buon vino ma anche per tutti gli altri semplicemente appassionati dei bei paesaggi, immancabile sarà una gita nella zona del Chianti. Ovviamente l’unica scelta ardua da fare sarà quella di decidere in quale posto fermarsi per una degustazione del pregiato vino rosso: ci sono locali, negozi, enoteche davvero ovunque!

Che dire di Siena? La famosa città con la Piazza del Campo a forma di conchiglia, famosa in tutto il mondo per il suo Palio? L’evento che prevede una corsa di cavalli tra le diverse contrade della città, si svolge due volte nei mesi estivi e nella fattispecie il 2 luglio e il 16 agosto.

E per rilassarsi alla fine di questo viaggio indimenticabile, la sosta ideale è alle Terme di Saturnia o, se la stagione lo permette, su una delle splendide spiagge della Versilia.